276°
Posted 20 hours ago

Studi Biografici e Bibliografici Sulla Storia Della Geografia in Italia, Volume II

£9.9£99Clearance
ZTS2023's avatar
Shared by
ZTS2023
Joined in 2023
82
63

About this deal

Nel primo Cinquecento risulta esiguo il numero di raccolte biografiche di donne illustri, un genere praticato quasi esclusivamente dagli uomini. We appreciate your understanding of the imperfections in the preservation process, and hope you enjoy this valuable book. EN) Natalie Zemon Davis, ‘‘Women’sHistory’, in Transition: The European Case, in Feminist Studies, vol.

Secondo Gianna Pomata rappresenterebbe il modello da cui avrebbe tratto origine il genere storiografico del catalogo biografico femminile. EN) Caroline Reeves, The Modern Woman as Global Exemplar, Part I: Biographies of Women Worthies, in History Compass, vol.Actes du colloque organisé par le Dipartimento di storia dell’Università degli studi di Firenze, l’École française de Rome et le Comune di Firenze «Progetto donna», Florence 11 et 12 juin 1999, Firenze, 1999. Libro di lettura e di premio (1872) di Pietro Fanfani, [64] la Bibliografia femminile italiana del XIX secolo (1875) di Oscar Greco.

By purchasing the item from Charlies Chapters Ltd you agree that you are happy to receive a revised edition. Catherine Brice, Gabriella Zarri (a cura di), Alle origini della biografia femminile : dal modello alla storia.EN) Ruth Perry e George Ballard, Introduction, in Memoirs of several ladies of Great Britain : who have been celebrated for their writings or skill in the learned languages, arts, and sciences, Detroit, Wayne State University Press, 1985, pp. The 103 third parties who use cookies on this service do so for their purposes of displaying and measuring personalized ads, generating audience insights, and developing and improving products. Nel 1815 l'editore e tipografo Nicolò Bettoni pubblica Vite e ritratti di donne illustri, ventiquattro biografie cui contribuisce, fra le altre, la letterata veneziana Isabella Teotochi Albrizzi con il suo saggio su Vittoria Colonna. In Francia Louise de Keralio pubblica un'opera di divulgazione sulle scrittrici francesi in quattordici volumi, Collection des meilleurs ouvrages français composes par des femmes (1787), [32] mentre cominciano a comparire repertori apertamente rivolti alle bambine, come A Mirror for the Female Sex (1798) di Mary Pilkington, che intende offrire loro ispirazione di condotta attraverso le biografie e le virtù di donne esemplari.

To calculate the overall star rating and percentage breakdown by star, we don’t use a simple average. Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo; possono applicarsi condizioni ulteriori. Altri specifici studi, ad esempio quello sui repertori e sulle storie di "donne illustri" britanniche prodotti del XVIII e XIX secolo, evidenziano come questo materiale abbia svolto un importante ruolo nel dibattito sulla questione femminile e nella rivendicazione dei diritti da parte delle donne. Sul finire del XIX secolo entrano a pieno titolo tra le donne da ricordare anche le femministe, spesso ad opera delle stesse protagoniste dell' emancipazionismo, come Millicent Garrett Fawcett che raccoglie e ristampa una serie di articoli in Some Eminent Women of Our Time (1889), dedicati a personalità famose per il loro impegno a favore dei diritti delle donne. Eugenio Comba, Donne illustri italiane proposte ad esempio alle giovinette da Eugenio Comba, Torino, Paravia, 1885.

The story of American poet Emily Dickinson from her early days as a young schoolgirl to her later years as a reclusive, unrecognized artist. I cataloghi biografici femminili o "Plutarchi femminili" [1] sono repertori comprendenti elenchi, selezioni, gallerie di donne insigni, celebri o esemplari, organizzati su un tema, autonomi o contenuti in un testo più ampio, con finalità agiografiche, encomiastiche, erudite o moralizzanti e didascaliche. In quest'opera il filosofo greco, attraverso ventisette episodi, di cui quindici con protagoniste donne che agiscono collettivamente (κοινῇ) e dodici individualmente, intende sostenere l'idea che le potenzialità fisiche ed intellettuali, nel bene e nel male, sono distribuite in egual misura tra i sessi. EN) Julie Des Jardins, Women’s and Gender History, in Axel Schneider, Daniel Woolf (a cura di), The Oxford History of Historical Writing: Volume 5: Historical Writing Since 1945, Oxford, Oxford University Press, 2011, pp. Le schede biografiche riguardanti le "Donne illustri" provengono in parte dal lavoro svolto da tre scrittori e docenti dell'Università di Padova, Luigi Mabil, Antonio Marsand, Antonio Meneghelli, che nell'impossibilità di portare a termine il loro lavoro perché oberati da altri impegni, consegnarono il materiale raccolto ad Ambrogio Levati, che lo avrebbe completato e pubblicato.

Asda Great Deal

Free UK shipping. 15 day free returns.
Community Updates
*So you can easily identify outgoing links on our site, we've marked them with an "*" symbol. Links on our site are monetised, but this never affects which deals get posted. Find more info in our FAQs and About Us page.
New Comment